domenica 6 settembre 2015

Investire in Conti Deposito Non Conviene Più

Non sono mai stato amante degli investimenti in Conto Deposito, tanto meno in quelli in Titoli di Stato. Se il rendimento che posso attendermi da un investimento è inferiore al 2,5% annuo, inizia ad assalirmi la terribile sensazione di aver bloccato troppa liquidità in un investimento non fruttifero. Ho sempre considerato i conti deposito come semplici “salvadanai” anti-inflazione. È l'inflazione il peggior nemico dei tuoi risparmi: nel lungo termine, insieme alle imposte di bollo e alle varie commissioni bancarie, eroderà i tuoi sudati risparmi, lentamente ed inesorabilmente. Perché ad oggi non investirei in conti deposito? Semplice: perché il loro rendimento è troppo basso.

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO

Nessun commento:

Posta un commento